RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO                                                                                  

La pandemia ci combatte e ci opprime ma noi resistiamo e quindi torna anche quest’anno, in occasione del 25 aprile, in forma virtuale, la manifestazione “Un fiore al partigiano” in ricordo dei campobassani e molisani combattenti e dei caduti per la libertà.

La pandemia che conoscete e le conseguenti vitali restrizioni non ci consentono anche quest’anno la tradizionale camminata nei luoghi convenuti, presso le strade o le targhe ricordo a loro dedicate, oppure a dolorosi eventi, ricordando i molisani e concittadini che hanno sacrificato le vita per la libertà.

Oggi noi vi proponiamo di fare quel percorso con il pensiero e con il cuore, alle 10,00, come ogni anno raccogliamoci e saremo anche vicini

e per questo vi alleghiamo una mappa delle strade “della liberazione”.

Questi semplici e sempre intensi incontri sono stati pensati e tenacemente voluti dal nostro concittadino NINO ANGARANO

Raccogliendone l’eredità morale, che espressamente ci ha affidata, dopo la sua scomparsa abbiamo intitolati questi appuntamenti a lui  ed  a PAOLO  MORETTINI , partigiano, altro animatore della celebrazione del 25 aprile, resistenti negli anni in cui il nostro “pellegrinaggio civile“ era l’unica manifestazione per la liberazione che si svolgeva a Campobasso.

Ci siamo ritrovati e ci ritroveremo così ogni anno, in semplicità e senza retorica perché anche questa iniziativa che è diventata tradizione merita di non morire.

Sono invitati tutti i cittadini amanti della libertà e della democrazia; chiudete gli occhi, camminate con noi, ci sentiremo vicini e più uniti.

Campobasso,24 aprile 2021